Per_le_vie_copertina_2014_600

10.00 €

I protagonisti di Per le vie di Giovanni Verga sono gli emarginati della grande città di Milano, negli ultimi decenni dell’Ottocento. Lo scrittore siciliano, a partire dal 1872, frequentando i ritrovi eleganti del capoluogo lombardo, entra in contatto con gli scapigliati Arrigo Boito, Giuseppe Giacosa e Salvatore Farina. Pubblicata per la prima volta dall’editore Treves nel 1883, la raccolta Per le vie comprende dodici racconti di vita cittadina.

8 disponibili

COD: ISBN-13: 978-88-97742-17-3. Categoria: .

Descrizione prodotto

Per_le_vie_copertina_2014_600Per le vie

I protagonisti di Per le vie di Giovanni Verga sono gli emarginati della grande città di Milano, negli ultimi decenni dell’Ottocento. Lo scrittore siciliano, a partire dal 1872, frequentando i ritrovi eleganti del capoluogo lombardo, entra in contatto con gli scapigliati Arrigo Boito, Giuseppe Giacosa e Salvatore Farina. Pubblicata per la prima volta dall’editore Treves nel 1883, la raccolta Per le vie comprende dodici racconti di vita cittadina.

Informazioni biografiche

Giovanni Verga (1840-1922) fu il massimo esponente del Verismo. Nato a Catania, per seguire la sua vocazione letteraria si trasferì prima a Firenze e poi a Milano. Negli ultimi anni tornò in Sicilia, smettendo di scrivere. La sua produzione si può distinguere in tre fasi distinte: i romanzi storico-patriottici; i romanzi mondani; i romanzi veristi. Questi ultimi, ambientati in Sicilia, comprendono i suoi maggiori capolavori: I Malavoglia e Mastro-don Gesualdo.

 

In copertina: Antonio Cazzamali, piazza Fontana, Milano.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo del Libro: Per le vie
  • Autore: Giovanni Verga
  • Editore: Gemini Grafica Editrice
  • Collana: Ad Aemilum nonum
  • Data di Pubblicazione: novembre 2013
  • ISBN-13: 978-88-97742-17-3
  • € 10,00

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti registrati che hanno comprato questo prodotto possono lasciare una recensione.